#FoodMyth: Carote Crude

beta carotene, carote, food, foodmyth, nutrienti -

#FoodMyth: Carote Crude

Le carote crude NON sono più nutrienti di quelle cotte!

La maggior parte delle verdure se cotte perdono parte dei valori nutrizionali. Questo discorso però va bene solo in parte per le carote.

La cottura riduce il contenuto di vitamine delle verdure, ma i carotenoidi, come il beta carotene nelle carote, sono più facilmente disponibili quando le verdure sono cotte o lavorate (come tritato o puré).

La cottura e la lavorazione aiutano a rilasciare i carotenoidi, che sono legati alla "matrice" della parete cellulare delle verdure.


Lo stesso vale per i pomodori. Ad esempio, gli studi hanno rilevato che le persone che consumano 30-60g di concentrato di pomodoro finiscono con il doppio del licopene (un altro carotenoide) nel sangue di quando hanno mangiato grandi quantità di pomodori freschi.

I prodotti a base di pomodoro trasformati come salsa, pasta o succo contengono da due a dieci volte più licopene disponibile dei pomodori freschi.


Tuttavia, per la maggior parte delle verdure, specialmente quelle ricche di vitamina C, è meglio mantenere il riscaldamento al minimo.

Il metodo migliore è la cottura a vapore o addirittura il microonde per conservare la maggior parte delle vitamine.


Conclusione: alla fine, non importa molto crudo o cotto, non si può sbagliare con le verdure.