Ritenzione idrica

dieta, dimagrimento, ritenzione idrica, sport, vita sana -

Ritenzione idrica

Iniziamo col dire che circa il 30% della popolazione italiana femminile soffre di ritenzione idrica. Spesso però il principale responsabile della ritenzione idrica è uno stile di vita sbagliato, la cui semplice correzione può apportare notevoli benefici.

 

Cos'è la ritenzione idrica?

 

In termini tecnici la ritenzione idrica è il termine usato indicare la tendenza del corpo umano a trattenere liquidi nell'organismo. Generalmente le zone più colpite sono quelle predisposte all'accumulo di grasso. (addome cosce e glutei).

 

"Il segno principale della ritenzione idrica è l'edema, una condizione in cui l'accumulo di liquidi nei tessuti ne causa un anomalo rigonfiamento. A causa dell'alterata circolazione venosa e linfatica insieme a questi liquidi ristagnano anche numerose tossine che alterano un metabolismo cellulare già compromesso dal ridotto apporto di ossigeno e nutrienti." [1]

 

Spesso le donne attribuiscono alla ritenzione idrica il loro aumento di peso, ma invece è quasi il contrario...

 

Il contributo della ritenzione idrica sull'aumento di peso è tutto sommato marginale. È invece vero il discorso contrario; è cioè il sovrappeso contribuisce a rallentare la diuresi e favorire la ritenzione idrica.

Cure:

 L'arma principale per combattere la ritenzione idrica è senza dubbio l'attività fisica. Bisogna eseguire del movimento con razionalità e regolarità. In questi casi una sana camminata è più efficace della corsa, l'aerobica, lo spinning, il sollevamento pesi, e più in generale gli sport che prevedono frequenti impatti con il terreno (pallavolo, tennis, jogging).

 

La dieta:

  • Bisogna mangiare più fibra alimentare (cereali/legumi).
  • Tanta frutta in particolare quelli ricchi di vit. C (agrumi, ananas, kiwi)
  • Un giorno alla settimana, specie se successivo ad una grande abbuffata domenicale, è consigliata una dieta disintossicante particolarmente ricca di liquidi (succhi di frutta senza zuccheri aggiunti) e vegetali.

(In questo giorno la carne andrà sostituita con il pesce, più digeribile perché meno ricco di tessuto connettivo. Durante queste 24 ore andranno aboliti anche i grassi ad eccezione dell'olio di oliva. Una bella sudata in palestra, magari accompagnata da una sauna o da un bagno turco rilassante, stimolerà ulteriormente il drenaggio dei liquidi e l'eliminazione di tossine.)

 

 

 

 

[1] http://www.my-personaltrainer.it

 


Lascia un commento

Si prega di notare che i commenti sono soggetti ad approvazione prima di essere pubblicati

Related Posts

Cheat Meals
Cheat Meals
Cos'è un Cheat Meal? I pasti Cheat includono ogni cibo che contenga un alto contenuto di calorie e grassi. Con un Che...
Read More
Goffredo Cerza Specialised Nutrition
Goffredo Cerza Specialised Nutrition
La Mia Dieta      Specialised Nutrition   Per riuscire a prendere peso e rimanere definito devo ing...
Read More
Quanto è importante il riposo?
Quanto è importante il riposo?
La crescita muscolare si ottiene attraverso un processo in cui le fibre muscolari danneggiate dall’allenamento vengon...
Read More