Vitamina A

vitamina, vitamina a, vitamine -

Vitamina A

La vitamina A è il nome di un gruppo di retinoidi liposolubili. La vitamina A è coinvolta nella funzione immunitaria, nella visione, nella riproduzione e nella comunicazione cellulare.

La vitamina A è fondamentale per la visione come componente essenziale della rodopsina, una proteina che assorbe la luce nei recettori della retina e perché supporta la normale differenziazione e funzionamento delle membrane congiuntivali e della cornea.

La vitamina A supporta anche la crescita e la differenziazione cellulare, svolgendo un ruolo fondamentale nella normale formazione e mantenimento del cuore, dei polmoni, dei reni e di altri organi.

Sono disponibili due forme di vitamina A: vitamina A preformata e carotenoidi di provitamina A.

La vitamina A preformata si trova negli alimenti di origine animale, inclusi latticini, pesce e carne (soprattutto fegato).

Il carotenoide di gran lunga più importante della provitamina A è il beta-carotene; altra carotenoide provitaminica A sono l'alfa-carotene e la beta-criptoxantina. Il corpo converte questi pigmenti vegetali in vitamina A. Sia la provitamina A che la vitamina A preformata devono essere metabolizzate per via intracellulare in acido retinico e retinoico, le forme attive di vitamina A, per supportare le importanti funzioni biologiche della vitamina. Altri carotenoidi presenti negli alimenti, come licopene, luteina e zeaxantina, non vengono convertiti in vitamina A.

Dosaggio:

Fonti di vitamina A

Le concentrazioni di vitamina A sono più elevate nel fegato e negli oli di pesce. Altre fonti di vitamina A  sono il latte e le uova, che includono anche un po 'di provitamina A. La maggior parte della provitamina A dietetica proviene da verdure a foglia verde, verdure arancioni e gialle, prodotti a base di pomodoro, frutta e alcuni oli vegetali. Altre principali fonti di provitamina A includono carote, broccoli, melone e zucca

 

 

Fonti: National Institute of Health